Scheda - MusicArTeam

Vai ai contenuti

Menu principale:

Scheda

Scuderia > Fotografi > Pino Pintabona

L'autoscatto di Pino Pintabona
Sono un appassionato di fotografia, di arte, guardare un quadro del Caravaggio mi ha sempre dato delle emozioni incredibili, per la luce, la composizione...un genio...in qualche modo è il mio "ispiratore" per la fotografia...il mio lavoro mi ha portato poi a sviluppare la passione fotografica nell'ambito musicale fotografando i gruppi "on stage"...e ho avuto anche la fortuna di poter esprimere la mia "dilettantistica" fotografia anche per le grafiche e le copertine dei dischi dell'etichetta discografica di cui faccio parte, la Black Widow Records, con le immagini del DVD dei Delirium o la copertina del Cd dei Presence "Evil Rose" o, per ultimo la copertina del disco dei Wicked Minds "Visioni, Deliri e Illusioni" che è una delle foto che ha "ispirato" le bellissime parole degli amici Athos e Massimo nel libro "Cosa resterà di me?"...ed in questo caso i grandi maestri e ispiratori sono Keef e lo studio Hypgnosis...cerco sempre di esprimere concetti mistici, evocativi ed enigmatici, qualche volta un po' inquietanti se vuoi, per stimolare una personale lettura dei miei scatti....se ci riesco, questo non lo so...ma tutto, per quanto mi riguarda, è assolutamente libero e
frutto della mia passione...




 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu